LE DONNE DICONO
 
Le donne diconoLe donne dicono  IndiceIndice  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  Vai al sito!Vai al sito!  RegolamentoRegolamento  

Condividere | 
 

 Caso Pietro Maso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
amolavita
grande donna
grande donna
avatar

Bilancia Numero di messaggi : 5648
Compleanno : 03.10.74
EtÓ : 42
LocalitÓ : Napoli
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Caso Pietro Maso   Sab 01 Nov 2008, 23:30

Voi siete d'accordo alla sua scarcerazione???

L'italia Ŕ un paese veramente strano....

Mi rendo conto che ognuno di noi ha il diritto di riscattarsi in questa vita.... ma non uno che ha ucciso i propri genitori a randellate!!!

Chi ci assicura che non tornerÓ ad uccidere??? Quanti assassini sono stati messi in libertÓ e... l'hanno rifatto????

Sar˛ spietata ma... non sono assolutamente d'accordo.

Ci dovrebbero essere leggi pi¨ severe in questa nostra Italia... non dico la pena di morte ( che in alcuni casi assolutamente andrebbe applicata) ma.... meno indulgenza soprattutto con i detenuti "pericolosi"....

In tutto ci˛.... ha avuto anche l'ereditÓ per cui aveva ucciso i suoi genitori!!!! Pure il premiooooooooooooo affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid
Tornare in alto Andare in basso
Polla
grande donna
grande donna
avatar

Sagittario Numero di messaggi : 6652
Compleanno : 30.11.89
EtÓ : 27
LocalitÓ : provincia di Ancona
Data d'iscrizione : 23.08.08

MessaggioTitolo: Re: Caso Pietro Maso   Sab 01 Nov 2008, 23:45

si anche io ero rimasta sconvolta!!
non che sia l'unico caso del genere eh... io non ne ho sentito uno, e dico uno, che abbia scontato la sua pena fino alla fine!!questa Ŕ una persona che ha ucciso i propri genitori per soldi!con premeditazione, non Ŕ stato un raptus!!e voleva uccidere anche la sorella!!come cavolo Ŕ possibile che sia in circolazione??
io non sono per la pena di morte, per˛ per l'ergastolo, o quasi, si. ha ucciso delle persone, Ŕ un rischio per tutti!non p una persona inferma, che ha una malattia neurologica e pu˛ essere tenuta sotto controllo farmacologico e di uno psichiatra, ha ucciso e basta, una persona sanissima ma un assassino!almeno a lui avevano dato 30 anni, che comunque Ŕ una vita, ma ad alcuni casi di omicidio sono state date pene davvero ridicole!!ovvio che non spetta a me giudicare, ma cavoli quelle persone sono pericolose!!per esempio la mamma di samuele, anna maria franzoni, ha preso 16 anni, che sicuramente, come ogni volta diventeranno la metÓ!e tralaltro alla fine hanno dichiarato che l'ha uicciso brutalmente in un momento di luciditÓ!ma scherziamo??ha ucciso suo figlio!!Ŕ una cosa contro natura, come fanno a permeterle di tornare con l'altro figlio!questa donna Ŕ un pericolo!e sono tutti casi cosý......
poi se proprio lo devo dire per me la buona condotta non dovrebbe compotare accorciamenti della pena cosý drastici!in fondo comportarsi bene Ŕ un dovere, non vedo perchŔ premiare!per˛ capisco che sia un grosso incentivo per mantenere l'equilibrio, e quindi ok, ma mi sembra che non sia una gran garanzia su casi cosý gravi!!

scusate lo sfogo
Tornare in alto Andare in basso
Libecciata
Admin
Admin
avatar

Toro Numero di messaggi : 12566
Compleanno : 18.05.62
EtÓ : 55
LocalitÓ : Livorno
Data d'iscrizione : 30.12.07

MessaggioTitolo: Re: Caso Pietro Maso   Sab 01 Nov 2008, 23:49

nessuno sconto, lo vorrei vedere impegnato a vita in qualcosa di socialmente utile, volendogli dare la possibilitÓ di scontare il suo debito con la societÓ da uomo libero e lo obbligherei a condurre una vita praticamente da francescano, altro che ereditÓ... sotto certi aspetti abbiamo una legislatura assurda.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
.::L¨thien::.
grande donna
grande donna
avatar

Bilancia Numero di messaggi : 4686
Compleanno : 06.10.85
EtÓ : 31
LocalitÓ : Honolulu
Data d'iscrizione : 01.01.08

MessaggioTitolo: Re: Caso Pietro Maso   Dom 02 Nov 2008, 00:09

siamo un paese ridicolo :non va!:
ergastolo (sono contraria alla pena di morte) e lavori forzati. Altro che sconti di pene, e cazzate varie.
E, comunque, anche per le persone malate, Ŕ giusto tenerle sotto controllo... ma non come si tengono sotto controllo in italia. Sono persone malate, saranno in cura quanto di pare, ma sono sempre UN PERICOLO, ed un pericolo per CHIUNQUE

_________________
"At the end of the day, it's what you do, not what you say"
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Caso Pietro Maso   Dom 02 Nov 2008, 01:34

siamo nel paese dei furbi, e vien da chiedersi se a non approfittarne si fa bene o no!!!!
Tornare in alto Andare in basso
lauretta
Moderatrice
Moderatrice
avatar

Sagittario Numero di messaggi : 4898
Compleanno : 24.11.83
EtÓ : 33
LocalitÓ : Milano
Data d'iscrizione : 02.01.08

MessaggioTitolo: Re: Caso Pietro Maso   Dom 02 Nov 2008, 04:23

la giustizia in italia fa schifo
ora questo ragazzo (perchŔ Ŕ ancora un ragazzo) ha una vita davanti e un sacco di soldi FATICOSAMENTE GUADAGNATI
bell'esempio!

_________________
Luna, Keysersoze - ciao amori miei, non vi dimenticheremo mai
Tornare in alto Andare in basso
Alestellina
Moderatrice
Moderatrice
avatar

Acquario Numero di messaggi : 2643
Compleanno : 15.02.69
EtÓ : 48
LocalitÓ : Roma
Data d'iscrizione : 28.07.08

MessaggioTitolo: Re: Caso Pietro Maso   Dom 02 Nov 2008, 04:38

assolutamente contraria.... e come al solito la giustizia mi dispiace dirlo ma fa pena....
Legge dura e spietata per chi sbaglia, e siccome siamo ridicoli oggi giorno tutti pensano di fare quello che vogliono tanto fanno qualche anno di carcere a nostre spese e poi sono fuori, bell'esempio per i giovani d'oggi...
E poi quel poveraggio che uccide perchŔ lo rapinano deve finire in prigione....
Tornare in alto Andare in basso
amolavita
grande donna
grande donna
avatar

Bilancia Numero di messaggi : 5648
Compleanno : 03.10.74
EtÓ : 42
LocalitÓ : Napoli
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Re: Caso Pietro Maso   Dom 02 Nov 2008, 07:56

Sono contenta che Rudy Guede ha preso 30 anni. Ma li sconterÓ tutti?????

E perchŔ Amanda e Raffaele sono ancora liberi se si Ŕ parlato chiaramente di orgia finita in delitto?!?!?!

Comunque nella testa dei giovani c'Ŕ qualcosa che non gira come deve girare....
Tornare in alto Andare in basso
Elrond
Moderatrice
Moderatrice
avatar

Gemelli Numero di messaggi : 12340
Compleanno : 25.05.82
EtÓ : 35
LocalitÓ : Provincia di PV
Data d'iscrizione : 03.01.08

MessaggioTitolo: Re: Caso Pietro Maso   Dom 02 Nov 2008, 10:27

Ŕ una cosa davvero vergognosa..
ma purtroppo non sarÓ nŔ il primo nŔ l'ultimo, che dopo aver fatto una strage del genere, assolutamente incapace di intendere e di volere, venga lasciato libero (libero di RIFARE quello che ha giÓ fatto, tra l'altro)...
non esiste punizione... non esiste giustizia
E tutto questo perchŔ siamo in Italia.
Anche gli altri stati, governi e legislature hanno le loro pecche... ma noi li battiamo tutti.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Momy
grande donna
grande donna
avatar

Sagittario Numero di messaggi : 4428
Compleanno : 30.11.72
EtÓ : 44
LocalitÓ : Alba (Cn)
Data d'iscrizione : 04.01.08

MessaggioTitolo: Re: Caso Pietro Maso   Lun 03 Nov 2008, 10:10

Siamo in Italia, il Paese dei balocchi dove tutto Ŕ possibile! Anche l'illegale. pale
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Caso Pietro Maso   

Tornare in alto Andare in basso
 
Caso Pietro Maso
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ponte S. Pietro sede distaccata Clinica Zucchi
» Fivet ottobre a Ponte S. Pietro
» Il caso Cesare Battisti
» Il caso e la necessitÓ - Jacques Monod
» Il caso non esiste.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LE DONNE DICONO :: DISCUTIAMO DI... :: Fatti di cronaca-
Andare verso: